Il professor Quirinus Raptor (Quirinus Quirrel)

Compare solamente nel primo libro (poiché alla fine di esso muore), nel quale ha un ruolo all’apparenza marginale, ma in realtà indispensabile. Durante un suo viaggio, incontra Lord Voldemort (o quel che ne resta), che inizialmente si limita a dargli ordini, e poi, per controllarlo meglio, si innesta, come un parassita, nel retro della testa di Raptor.

Che cosa sappiamo di lui? Dai libri, non molto, in realtà, a parte la sua paura per i vampiri, la sua dimestichezza con i troll e il fatto che balbetta. Su Pottermore veniamo invece a sapere qualcosa il più su di lui: ha un’interesse per le Arti Oscure, e pertanto si mette intenzionalmente alla ricerca di Voldemort, magari per guadagnare un po’ di potere e fama se fosse diventato colui che ha ritrovato il Signore Oscuro. Ad Hogwarts, era un Corvonero, non che dimostri una spiccata intelligenza o saggezza: l’idea di andare a rintracciare Voldemort e gestire un incontro con lui senza fare una brutta fine non mi pare delle migliori. :O comunque il suo bisogno di conoscenza e di mettersi alla prova lo rende adeguato alla sua Casa.

Non ho una vera e propria opinione su di lui, ovvero non lo odio, ma mi sta tutt’altro che simpatico. Direi più che altro che è un po’ irritante, con quel suo continuo ba-ba-balbettio e quella sua apparenza indifesa, quando ha Voldemort che gli spunta dalla testa.

E voi, invece, cosa ne pensate? Rispondete al sondaggio e commentate. A presto 😀

Annunci